“Cantone è la scelta migliore per aiutare i truffati”

La scelta di Matteo Renzi di affidare all’Autorità Nazionale anti-corruzione guidata da Raffaele Cantone la gestione degli arbitrati per gli obbligazionisti secondari colpiti dal crac di Banca Etruria, Banca Marche, Cassa di risparmio di Chieti e Cassa di risparmio di Ferrara è stata salutata con entusiasmo dall’Assemblea del II Congresso Nazionale sui servizi ADR, composta da oltre 600 professionisti tra imprenditori ed avvocati, che si è radunata il 17 dicembre 2015 presso la Nuova  Auletta dei Gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati. Il fatto che gli arbitrati possano essere gestiti da un soggetto terzo costituisce indubbiamente la migliore garanzia per i risparmiatori truffati. Cantone sarà in grado di fare chiarezza,  operando in trasparenza e con il massimo rigore. Attendiamo, pertanto, di conoscere il decreto di nomina degli arbitri per un’ulteriore valutazione.

© 2013 - 2014 Capitale Roma - Piazza Verbano, 16 - 00166 - P.IVA/CF 9777415058.