Le radici della corruzione tra furbizie e malaffare. I nostri anticorpi per debellare il virus!

Davvero la corruzione italiana si riduce a quella dei politici? Davvero in questo Paese la sfera della politica è malata e il resto della società è sano? Non è così, con ogni evidenza. Cercheremo le radici dei comportamenti equivoci, delle mezze frasi, delle intese torbide, delle turbative e delle condotte imprenditorialmente, socialmente e politicamente scorrette. Esamineremo i nuovi codici di condotta e le best practices internazionali ma soprattutto dovremmo risalire alle radici per affermare una profonda svolta culturale che il paese devrà necessariamente compiere. Nel percorso delle carriere, nei giudizi di merito, nella costruzione del consenso, nella percezione della corruzione che oggi colloca l’Italia come fanalino di coda dei Paesi Europei, per ricominciare a vedere una luce in fondo al tunnel!

© 2013 - 2014 Capitale Roma - Piazza Verbano, 16 - 00166 - P.IVA/CF 9777415058.