il “Made in Rome” è Idea capitale per Roma

Carlo d'Aloisio Mayo
Imprenditore artigiano e communication maker, tra i promotori del progetto per il #MadeInRome, l’idea partecipata (vincitrice il 21 aprile 2015 del Casting delle Idee per Roma, la prima piattaforma romana di consensus building, attivata dall'Associazione "Capitale Roma") che promuove la ri-Evoluzione del Saper Fare Creativo in chiave di tradizione & di nuove economie digitali, per generare un nuovo rinascimento dell’artigianato romano.

Martedì 21 Aprile 2015 – Teatro Ambra alla Garbatella

Made in Rome Idea capitale per Roma
la premiazione dei promotori del progetto per il “Made in Rome”

 

Martedì 21 aprile si è svolta nella bella cornice del “Teatro Ambra” alla Garbatella, la giornata conclusiva del “casting delle Idee“, indetto dall’Associazione “Capitale Roma“, per proclamare l’ “Idea Capitale per Roma“.

 

Made in Rome, Idea capitale per Roma
Made in Rome, Idea capitale per Roma

 

Titolo di riconoscimento che è stato assegnato – dal direttore marketing di Wind – alla proposta civica che nel corso di questi mesi ha saputo – tra le 10 idee in casting, selezionate da una giuria cittadina tra le oltre 40 presentate lo scorso 29 maggio sempre al “Teatro Ambra” – interagire ed aggregare con più capacità partecipativa e raccogliere consenso nella Città, ossia dimostrare che l’Idea ha un valore sociale significativo e largamente condiviso.

 

classifica finale casting idee per Roma
la classifica finale del casting delle Idee per Roma

 

Il progetto per il “Made in Rome” si è aggiudicato con ampio margine la posizione leader del casting delle Idee; la proposta per la rinascita dell’Artigianato Artistico e Creativo romano è stata infatti la più votata con 4.370 voti, raccogliendo circa il 40% degli oltre diecimila voti arrivati in questi mesi sulla piattaforma partecipativa on line e circa il doppio dell’Idea seconda classificata.

 

Renato Giallombardo e il Made in Rome
Renato Giallombardo, presidente di “Capitale Roma”

 

Dopo la proiezione del video-manifesto di Capitale Roma e l’introduzione dell’Avv. Renato Giallombardo, presidente dell’Associazione, sono saliti sul palco i promoter e gli ideatori delle altre Idee in corsa per il casting: “Municipi in CoWorking“, “Hotel 6 Stelle“, “Memoria Verde a San Lorenzo“, “MotorSport e Guida sicura“, “Le Terme di Roma“, “La Metropolitana dei Castelli Romani“, “Aid Your City“, “Promozione dell’Etica in Sanità“.

 

Municipi in coworking e il Made in Rome
Claudia Secchi e Roberta Nasello, le promotrici del progetto 2° classificato: “Municipi in CoWorking”

 

Tutte idee molto interessanti e di indiscutibile valore sociale, alcune delle quali espressione o derivazione di progetti già intrapresi, anche con significative potenzialità interattive; una bella rassegna di ottimi obiettivi ed ambiziosi percorsi proiettati verso un futuro sostenibile e qualitativo per la Città di Roma.

 

Marta Leonori e il Made in Rome
Marta Leonori al casting delle Idee per Roma

 

Presente alla serata ed invitata a salire sul palco Marta Leonori, Assessore alle Attività Produttive di Roma Capitale, la quale ha riconosciuto il valore sociale e democratico dell’iniziativa del casting, impegnandosi nel sostenere le idee emerse come le più sentite dalla cittadinanza, a partire dal progetto vincitore – il “Made in Rome” – del quale era già venuta a conoscenza ed aveva seguito le iniziative nei mesi scorsi.

Per la presentazione dell’Idea per il “Made in Rome” – introdotti dall’Avv. Renato Giallombardo quale promoter del progetto per l’Associazione “Capitale Roma” – sono saliti sul palco l’Arch. Prof. Giancarlo Micheli e l’Arch. Dionisio Magni per raccontare i valori e lo scenario di riferimento, Carlo d’Aloisio Mayo per descrivere obiettivi e strategia ed Elisabetta Trenta per illustrare la governance e le risorse; la presentazione è stata poi conclusa dallo stesso Giallombardo che ha delineato la Road Map realizzativa.

Carlo d'Aloisio Mayo e Renato Giallombardo per il "Made in Rome"
Carlo d’Aloisio Mayo e Renato Giallombardo

 

Al termine dell’intervento, Carlo d’Aloisio Mayo, a nome del gruppo promotore, ha consegnato all’Associazione “Capitale Roma” nelle mani dell’Avv. Giallombardo la targa con il logo artistico del “Made in Rome” riprodotto su travertino romano, come nella migliore tradizione artigiana della Capitale, che ieri festeggiava il suo 2768° compleanno.

 

casting Made in Rome
la premiazione del gruppo promotore del progetto per il “Made in Rome”

 

11167665_827503577340548_5415035966858783562_n
la premiazione del gruppo promotore del progetto per il “Made in Rome”

 

Sono poi saliti sul palco per la foto celebrativa, i presenti all’Ambra del gruppo di lavoro che in questi mesi hanno contribuito allo sviluppo ed alla promozione del progetto per il “Made in Rome”.

 

11013438_10205476803993151_4546627778186198098_n
la premiazione dei promotori degli altri progetti partecipanti al casting delle idee

 

Ed a seguire sono stati premiati gli altri progetti partecipanti al casting delle idee.

 

11096462_324334794356816_1487052907545384904_n
Renato Giallombardo con Alessandra Ponzo

 

Al termine un particolare e sentito ringraziamento è stato tributato ad Alessandra Ponzo, motore dell’Associazione “Capitale Roma”, che con la sua forza, la sua energia ed il suo coraggio ha fatto muovere i primi passi all’Associazione e che sta ora combattendo la sua battaglia più difficile.

 

Ma un grande ringraziamento va a tutti i fondatori e protagonisti dell’Associazione “Capitale Roma”; professionisti, dirigenti ed imprenditori che con il loro generoso impegno hanno consentito la realizzazione di questo straordinario percorso originale ed innovativo, la prima piattaforma partecipativa di consensus building per migliorare la nostra Città: Renato Giallombardo, Liliana Fratini Passi, Barbara Pontecorvo, Alessandra PonzoDaniele BolognesiGianluca De MicheliDaniel Funaro, Domenico Manente, Antonio NapolitanoGiovanni Romeo.

 

10489654_827275034030069_5201137647368420719_n
Fabio Melilli e Renato Giallombardo

 

Presenti alla serata, ma senza intervenire sul palco per lasciare la scena ed ascoltare i protagonisti delle Idee, diversi rappresentati delle istituzioni e della politica; tra gli altri, oltre a Marta Leonori, il Prof. Guido Fabiani, Assessore alle Attività Produttive della Regione Lazio, Daniela Bianchi e Gian Paolo Manzella, consiglieri regionali della Regione Lazio, Fabio Melilli, segretario del Pd Lazio, Rosario Cerra, presidente di Confcommercio Roma, Giulio Anticoli, presidente dell’Associazione delle Botteghe Storiche di Roma, Amedeo Piva presidente dell’Istituto Sant’Alessio.

 

11150341_324324357691193_5961409084088409988_n
la serata della premiazione al Teatro Ambra alla Garbatella

 

Il successo dell’iniziativa è stato accompagnato anche dal supporto dei media che ne hanno seguito il percorso fino al suo evento finale.

 

Cristiano Mandich e Renato Giallombardo
Cristiano Mandich e Renato Giallombardo

 

Il riconoscimento di “Idea capitale per Roma” rappresenta un primo significativo obiettivo raggiunto lungo il percorso del progetto per il “Made in Rome”, del quale l’Arch. Cristiano Mandich è stato uno dei primi artefici, oltre che autore dell’opera creativa che ne caratterizza il logo. Obiettivo raggiunto che vuole ora rappresentare il trampolino di lancio verso la sua ambiziosa realizzazione, volta alla degna rinascita dell’Artigianato Artistico e Creativo romano, straordinario e prezioso capitale umano, culturale ed economico della Città.

 

Carlo d'Aloisio Mayo per il "Made in Rome"
Carlo d’Aloisio Mayo

COMUNICATO STAMPA dei PROMOTORI

Il “Made in Rome” è Idea capitale per Roma.

Martedì 21 aprile al Teatro Ambra alla Garbatella si è celebrato il 2768° Natale di Roma Artigiana, con la proclamazione del progetto per la rinascita dell’Artigianato Artistico e Creativo romano, alla presenza di Marta Leonori, Assessore alle Attività Produttive di Roma Capitale, di Gian Paolo Manzella e Daniela Bianchi, consiglieri della Regione Lazio e di Fabio Melilli segretario regionale del Pd Lazio.

Partecipando e vincendo al “Casting delle Idee per Roma” – la prima piattaforma partecipativa di consensus building su Idee di Cittadini per migliorare la nostra Città, promossa dall’Associazione Capitale Roma costituita dall’Avv. Renato Giallombardo – il progetto per il “Made in Rome” ha ottenuto 4.370 voti, circa il 40% degli oltre 10.000 voti complessivamente raccolti dalle 10 Idee in concorso.

Ma l’effetto più significativo di questo percorso è la crescente spontanea adesione di centinaia di artigiani romani del settore artistico e creativo, segnale concreto della diffusa esigenza di sviluppare una reale Rete aggregativa ed orizzontale tra i protagonisti di questo straordinario tessuto produttivo, storico e culturale della nostra Città, purtroppo trascurato e disperso negli ultimi decenni, con l’obiettivo di ricapitalizzare il patrimonio Umano, Materiale e di Sapienza per sviluppare un nuovo Sistema formativo e produttivo capace di rigenerare il mercato.

Il progetto è stato illustrato sul palco dell’Ambra con gli interventi dell’Arch. Prof. Giancarlo Micheli, dell’Arch. Dionisio Magni, di Carlo d’Aloisio Mayo e di Elisabetta Trenta e si articola sulla coazione di tre pilastri che lo caratterizzano e distinguono: il Brand e il MarketingRoma“; gli Hub del Sapere e del Fare, spazi di coworking, incubatori di Tradizione & Innovazione; i Luoghi del Fare Creativo per ridare centralità, visibilità e riconoscibilità al lavoro artigianale artistico e creativo.

Il significativo risultato già raggiunto e soprattutto il suo valore in termini di dinamica aggregativa trasversale, attestano come il progetto ed il suo percorso si stiano affermando come bene comune per la Città e che – non avendo padrini o padroni, ma solo promotori e sostenitori – abbia ora interesse di proporsi in una visione ed in una modalità radicalmente aperta, condivisa ed inclusiva, oltre che ai soggetti protagonisti ossia agli Artigiani, anche alla Comunità tutta, alle organizzazioni del settore, alle istituzioni ed ai potenziali partner ed investitori.

Il progetto per il “Made in Rome” è promosso dal Consorzio FaròArte ed ora come “Idea capitale per Roma” è sostenuto e rappresentato nella sua promozione anche dall’Associazione Capitale Roma; la sua articolazione ed il suo percorso open source sono on line sul sito www.made-in-rome.com ed a breve anche su www.capitaleroma.it

 

Made in Rome Idea capitale per Roma

RASSEGNA STAMPA

21.04.2015 Garbatella casting_CorriereSeraRoma Made in Rome

La Repubblica Roma 11-03-2015

Made in Rome il Foglio 12-03-2014logo Il Tempo Roma

logo-beta-eurispes

Made in Rome a Teleroma 56

Ageniza Stampa PPN - Made in Rome

logo la tua voce

logo tridente roma

testata Golcond Arte

 

© 2013 - 2014 Capitale Roma - Piazza Verbano, 16 - 00166 - P.IVA/CF 9777415058.