IL SINDACO DI ROMA DEVE ESSERE UNA PERSONA NUOVA, CON MOLTA ESPERIENZA SULLE EMERGENZE, DEVE ASCOLTARE GLI ELETTI E GIRARE I QUARTIERI

Da romano di nascita, dopo avere vissuto al centro e in periferia, sono convinto di potere dare il mio contributo, onesto e leale, alla crescita di Roma Capitale, per trasformala dalla città più conosciuta del mondo a quella più bella e vivibile, ad una città che non toglie, ma offre, opportunità di lavoro ai giovani e ai disoccupati.
Roma è una bella signora senza personalità, chi gestisce la città subisce la criminalità, il commercio abusivo, beni culturali poco valorizzati, poche attività di intrattenimento artistiche e culturali, chi sporca volontariamente muri e beni pubblici, chi butta rifiuti di ogni genere per terra, dipendenti pubblici disorganizzati che non collaborano con il cittadino, mezzi pubblici sporchi, insicuri e sempre in ritardo, spazzini male organizzati e poco impegnati, asili nido insufficienti per tutti i bambini di Roma.
Chi vuole governare Roma deve trasformare questi problemi incancreniti in emergenze, e dopo un intervento deciso e professionale, in qualità ed eccellenze di Roma da vantare nel mondo.
L’uomo o la donna di cui abbiamo bisogno, devono avere la squadra giusta da impegnare in questo duro lavoro per Roma e soprattutto per i romani.
Roma ha tre settori produttivi, da rilanciare, quello del turismo congressuale, quello della logistica trasportistica e qualità dei beni agroalimentari, inoltre le abitazioni vanno ristrutturate e con le energie rinnovabili, l’elettricità e il riscaldamento, devono inquinare zero e costare un decimo, con l’opportunità del sole e del calore della terra (geotermia).
Le aziende municipalizzate ATAC, ACEA e AMA, non possono essere luoghi da depredare con finte commesse, ma luoghi dove investire in ricerca per migliorare la qualità della vita dei cittadini con innovazioni nei trasporti pubblici, efficienza energetica, raccolta rifiuti, con il faro illuminante dell’ecologia.
Allora che Roma si meriti il suo campione, e la persona che si candida a ciò, prima di tutto, ami sinceramente il suo lavoro e questa splendida città.

© 2013 - 2014 Capitale Roma - Piazza Verbano, 16 - 00166 - P.IVA/CF 9777415058.