IL SINDACO PERFETTO, PER NAPOLI, ROMA, MILANO, E LA POLITICA

In questi giorni, se sei un cittadino responsabile, è quasi impossibile non parlare di politica, abbiamo centri urbani in Italia amministrativamente falliti e in coma funzionale.
L’opportunità di Napoli, Roma e Milano non può essere sottovalutata, quello che verrà fatto in queste tre città, nei prossimi cinque anni, sarà modello per gli altri grandi centri urbani italiani e un vero biglietto da visita per dimostrare che la qualità della vita è ottima anche in Italia.
Le grandi città, e Roma più di tutte, hanno bisogno di poteri speciali per diventare veramente ecologiche, semplici ed interessanti.
La tecnologia, in Italia e nel Mondo, ha fatto passi da giganti, producendo due effetti importanti e sinergici, si può migliorare la qualità ambientale facendo risparmiare i cittadini, eppure nessuno prende in considerazioni queste soluzioni tecnologiche.
La corruzione e la mala gestione ha caratterizzato il nuovo modo di amministrare le grandi città, nei Comuni si spende troppo in stipendi e poco in servizi, generando sistemi improduttivi che indebitano i bilanci delle città fino alla riduzione drastica dei servizi, questo vale per i trasporti, la sicurezza, i servizi all’infanzia, l’assistenza agli anziani, i progetti per le persone disabili, la manutenzione di strade, piazze e giardini, la raccolta e riutilizzo dei rifiuti.
Un altro tema amministrativo,mai esaminato, è quello relativo alla cura della famiglia o del cittadino solo. Abbiamo tantissimi dipendenti pubblici nelle città, soprattuto a Napoli e a Roma, eppure ci dimentichiamo delle persone bisognose.
Un’amministrazione modello deve sapere sempre se ogni cittadino, in ogni momento, ha bisogno di un reddito per la sussistenza o un tetto confortevole dove vivere, ogni persona o famiglia abbandonata è un fallimento politico, morale e amministrativo.
La buona amministrazione ha il dovere di non farti mai sentire da solo e di riaccenderti, ogni volta che c’è n’è bisogno, la speranza di una nuova opportunità.
Per molti di questi servizi, utili alla persona, dobbiamo essere grati a tutto l’associazionismo del volontariato o del Terzo settore, vero strumento di carità verso il prossimo, al quale, una buona amministrazione non deve mai fare mancare il proprio sostegno e collaborazione.
Ricostruiamo, con coraggio e determinazione, le nostre città, trasformandole in centri urbani a dimensione di famiglia e di persona. Questo, oltre ad essere motivo di qualità di vita, è la più grande operazione di sviluppo sostenibile e crescita economica verso modelli che possono solo migliorare, offrendo sempre nuove possibilità ai nostri giovani, vera fonte di creatività ed investimento sul futuro.

© 2013 - 2014 Capitale Roma - Piazza Verbano, 16 - 00166 - P.IVA/CF 9777415058.